Scroll to Content

Youcanprint Self-Publishing

casa editrice

Massimiliano Levrangi

Il rapinatore

Romanzo
Brescia, Dicembre 2016, Youcanprint Self-Publishing, pp. 104, euro 10,00
Collana “Narrativa”

Il libro è disponibile anche in formato digitale nei migliori Web Store

 

DIPLOMA AL MERITO D’AUTORE
Holmes Awards
Napoli, 19 maggio 2018

MENZIONE D’ONORE
Premio Culturale Nazionale “La Scapigliatura – Milano bohèmienne” 2017
Sezione libro edito Narrativa

SELEZIONATO
Premio Poesia, Prosa e Arti figurative – “Il Convivio 2017”
Messina,  29 ottobre 2017

FINALISTA
Premio internazionale di Poesia e Narrativa – Percorsi Letterari… “Dal Golfo dei Poeti Shelley e Byron, alla Val di Vara” – 4^ edizione 2016/2017
9 luglio 2017

FINALISTA
Premio letterario di Poesia e Narrativa della città di Arcore
Arcore (MI) 10 giugno 2017

La storia si apre, nella calura di un agosto metropolitano, con quello che sembra il solito fattaccio di cronaca, ma via via che ci si addentra nella lettura il registro cambia e assistiamo alla nascita dell’improbabile amicizia tra Fortunato e Guido, un uomo e un bambino che non hanno nulla in comune, ma che il caso avvicina e unisce.
Fortunato è un uomo semplice e complicato al tempo stesso, che diverrà inconsapevolmente protagonista di un tragico epilogo e Guido, singolare ragazzino dall’eloquio forbito e dal visionario terzo occhio, si alternerà al suo fianco. Nell’arco di poche ore, i due vivranno strane avventure e impareranno a conoscere le singolarità l’uno dell’altro.
Attorno a Fortunato e Guido si muovono personaggi comici e tragici, assurdi e veri, malinconici e goderecci, corrotti e integri, esattamente come nell’alternanza del trascorrere della vita; incontreremo presenze divine, uomini di legge, bulli microcefali, intelligentissimi patricidi, romantici ladruncoli, madri, padri, mogli e mariti fallibili e sbagliati, ma veri e umani nella loro essenza.

Youcanprint Self-Publishing
Via Roma, 73 – 73039 Tricase (LE) – Italy
www.youcanprint.it
[email protected]
Facebook: facebook.com/youcanprint.it
Twitter: twitter.com/youcanprintit

7 Comments

  • Pietro D'Agostino on Il rapinatore: “Complimenti. Libro che incuriosisce e stimola la lettura per la originalità delle situazioni descritte con linguaggio fluido ed efficace. La figura di Guido, il bambino, che vede il futuro più di una persona adulta pone l’attenzione al bisogno dell’uomo di avere un aiuto per vedere oltre il presente. L’uomo ha necessità di vedere le cose con occhi diversi oltre la razionalità. Certamente un ottimo spunto per un film.Ottobre 19, 2017
  • Jerry on Il rapinatore: “Un libro che merita la lettura. Decido di acquistarlo dopo aver letto un’intervista fatta da un quotidiano all’autore. Il romanzo è scritto in maniera semplice e decisa, senza l’uso di un linguaggio o formule particolarmente complicate. I personaggi sono resi divertenti dalle loro disavventure, a partire da Fortunato che la “fortuna” la trova solo nel nome. Quello che rende interessante il libro secondo me è il fatto che ogni personaggio ha la propria storia, ha la propria visione della vicenda e tutto viene raccontato in diversi capitoli, quindi ogni capitolo è una storia nuova, questo ti invita veramente ad andare avanti con la lettura e ti porta a leggerlo tutto in una volta. La lettura è alleggerita anche dal modo in cui sono descritte le scene, una descrizione chiara che ti accende con facilità l’immaginazione. È stata veramente una lettura piacevole, complimenti all’autore.Maggio 12, 2017
  • loris doniselli on Il rapinatore: “complimenti libro scritto veramente bene e semplice e suggestivo che ti ispira a leggere pagina dopo pagina, racconta la storia e mette in risalto i punti di vista di tutti i protagonisti e la loro vita bizzarra. merita veramente di essere letto.Marzo 22, 2017
  • Max on Il rapinatore: “Complimenti ,libro semplice da leggere e scritto egregiamente,ma quello che più mi ha colpito è l’avidità che ti trasmette di voler leggere subito la pagina successiva e quella dopo e quella dopo ancora…102 pagine da leggere in un fiato..Febbraio 27, 2017
  • Saleri Raffaella on Il rapinatore: “Con uno stile piacevole e divertente lo scrittore con intelligenza racconta personaggi dalle vite bizzarre e talvolta inverosimili; vite che si intrecciano tra loro dando vita ad un romanzo che fa riflettere sull’assurdita dell ‘uomo. Mi è piaciuto tantissimo e lo consiglio vivamente.Febbraio 20, 2017
  • Massimiliano Levrangi on Il rapinatore: “Grazie infinite. Semplicità-essenzialità binomio perfetto per una (mia) buona scrittura….Gennaio 25, 2017
  • FEDERICO FERRARI on Il rapinatore: “Romanzo davvero bello, soprattutto per l’originalità dei personaggi. Sei riuscito a far sembrare che scrivere sia semplice, a mio avviso dote rara. Bravo, sarebbe anche un bel film…Gennaio 24, 2017

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *